Evento

In 140 alla storica corsa Moggio-Artavaggio

Tra le atlete salite sul podio c'è anche la veranese Chiara Fumagalli.

In 140 alla storica corsa Moggio-Artavaggio
Attualità Caratese, 05 Luglio 2021 ore 12:54

Cinquantaseiesima edizione della Moggio-Artavaggio, manifestazione podistica organizzata da "I Bocia".

L'evento in montagna

Dopo lo stop del 2020 è  tornata la storica corsa in montagna, la Moggio-Artavaggio, evento patrocinato dal Comune di Verano Brianza e promosso dall’associazione sportiva «I Bocia», guidata da Maurizio Borgonovo.
Giunta alla 56esima edizione, la tradizionale manifestazione si è svolta domenica 4 luglio su un percorso di 5 chilometri con un dislivello di 860 metri, gara piuttosto impegnativa che ha sempre coinvolto molti appassionati. Tanti anche di Verano Brianza.

I vincitori

Ottima  la partecipazione alla  manifestazione che si è svolta in edizione semplificata: circa 140 i concorrenti con partenza a cronometro,  che si sono messi alla prova. Ha vinto l'ex campione mondiale di sci di fondo e ski-roll, il bergamasco Sergio Bonaldi in 35' e 34" con un solo secondo di vantaggio su Giovanni Dedivitis  (team Pasturo) e Luca Lafranconi (Falchi). A  seguire Paolo Colleoni e Stefano Tavola. Tra le ragazze  ha vinto Martina Brambilla (VAM) in 43' 35'' davanti a Martina Bilora (la Sportiva) e Chiara Fumagalli (Bocia Verano).  Tra gli junior ottime le prestazioni di  Giovanni Artusi  e Aurora Combi, entrambi in forza al G.S. Cortenova.

Necrologie