Attualità
Solidarietà

Meda si mobilita per l'Ucraina

Sabato e domenica in piazza Municipio si raccolgono beni di prima necessità.

Meda si mobilita per l'Ucraina
Attualità Seregnese, 02 Marzo 2022 ore 17:24

Anche Meda si mobilita per l'Ucraina. Sabato 5 e domenica 6 marzo si raccolgono in piazza Municipio abiti, medicinali e materiali da destinare a bambini e adulti ucraini. Un’iniziativa del Comune in collaborazione con la Comunità Pastorale e l’Associazione nazionale Alpini.

Raccolta di beni di prima necessità per l'Ucraina

Il Comune di Meda, nel condannare ogni forma di aggressione e di violenza commessa in questi giorni nei confronti del popolo ucraino, promuove unitamente alla Comunità Pastorale e al Gruppo locale dell’Associazione Nazionale Alpini una raccolta di materiali e beni di prima necessità per neonati, bambini e adulti da inviare in Ucraina o da utilizzare per Ucraini giunti in questi giorni nel territorio brianzolo per sfuggire agli orrori della guerra.

Un'iniziativa del Comune con Comunità Pastorale e Alpini

“Abbiamo ricevuto tante richieste e segnalazioni di persone disponibili a fornire il loro contributo - sottolinea il sindaco Luca Santambrogio - Per evitare dispersioni e anche azioni poco controllabili abbiamo deciso di organizzare un’unica iniziativa di solidarietà con la preziosa collaborazione della Comunità Pastorale e degli Alpini. Per lo stesso motivo invitiamo chi volesse fare donazioni in denaro di destinarle unicamente al canale della Caritas Ambrosiana”.

Sabato e domenica in piazza Municipio

La raccolta di abiti, medicinali, articoli per neonati e per l’igiene personale avverrà in piazza Municipio sabato 5 marzo 2022 (9/12 e 15/17) e domenica 6 marzo (9/12).

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie