Attualità
Giussano

Nella casetta di Babbo Natale, con il Metaverso

Basta scaricare l'App e si vivrà una realtà tutta nuova

Nella casetta di Babbo Natale, con il Metaverso
Attualità Caratese, 25 Dicembre 2022 ore 11:50

Giampaolo Motta insieme ad un amico architetto ha creato una App geolocalizzata per rendere ancora più suggestivo l'ingresso nella casetta di babbo Natale  in piazza Roma.

 

Nuove esperienze

I tempi cambiano e accanto alle tradizioni, arrivano anche le innovazioni del futuro. Ecco quindi che piccoli e grandi che in questi giorni si troveranno in piazza Roma a Giussano, potranno fare un’esperienza del tutto nuova entrando nella casetta di Babbo Natale: vivranno l’ambiente in una realtà aumentata. Quella del Metaverso.  Giampaolo Motta, giussanese, insieme ad un amico architetto di Milano Giancarlo Giuliano, hanno realizzato un’applicazione tutta natalizia, da utilizzare a Milano, nell' atrio della Basilica di Sant'Ambrogio e davanti alla Basilica di Sant'Eustorgio, in piazza Duomo a Monza e piazza Roma a Giussano.

Basta scaricare l'App

Scaricando facilmente l’applicazione si può infatti vivere la casetta, in modo diverso, tra realtà vera e realtà aumentata.

L’App si chiama «Over», ed è la stessa che è già stata usata da Motta per lanciare la sua canzone nel Metaverso, alcuni mesi fa. E anche per questa occasione è stata creata una speciale canzone: «Hoppy Nights», sempre realizzata dal giussanese e dall' amico architetto, con la collaborazione del cantante e pianista soul milanese SirJo Cocchi.

Un'Applicazione con tante funzionalità

L’App consente di vivere una  realtà virtuale e in 3D e di avere un’interazione più attiva. Un modello di interazione che ha una grandissima potenzialità che si può applicare a qualsiasi situazione o ambiente di lavoro e che, grazie al supporto delle nuove tecnologie, migliora i servizi.

«Ho voluto mettere a disposizione la nostra App anche alla mia città - spiega Motta - Consentirà di mostrare in un modo più interattivo che sicuramente piacerà ai più giovani - in questo caso la casetta di Babbo Natale - ma si può applicare  anche a mostre, eventi e situazioni varie,. Potrebbe diventare strumento di promozione turistica e culturale. Mi piacerebbe infatti collaborare con l’Amministrazione di Giussano»

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie