Attualità
La scelta del nuovo dottore

Nuovi medici di base ad Arcore, il Comune raccoglie 2500 domande

ATS procederà quindi a processare tutte le richieste. Da domani tocca agli under 65 ma il sindaco Bono chiede di pazientare qualche giorno prima di fare richiesta

Nuovi medici di base ad Arcore, il Comune raccoglie 2500 domande
Attualità Vimercatese, 31 Gennaio 2023 ore 12:57

In tre giorni il Comune di Arcore ha raccolto le richieste di circa  2500 tra over 65, fragili con invalidità e ricongiungimenti familiari rimasti negli ultimi mesi senza medico di base e che dal 27 gennaio ad oggi hanno fatto domanda per l'assegnazione di una delle quattro giovani dottoresse corsiste arrivate in città un paio di settimane fa e ufficialmente in servizio da domani.

Nuovi medici di base ad Arcore, il Comune raccoglie 2500 domande

Dopo aver provveduto alla verifica di tutte le pratiche raccolte - fa sapere l'Amministrazione comunale - le domande di tutti i cittadini fragili-over 65 che si sono rivolti al comune di Arcore per la richiesta del medico curante sono state consegnate ad Ats che ora procederà a processare tutte le richieste.

Il grazie del sindaco

Intanto il sindaco di Arcore Maurizio Bono ringrazia tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell'iniziativa fatta in Comune

"Un particolare ringraziamento devo rivolgerlo ai volontari della protezione civile, agli impiegati comunali e ai ragazzi della leva civica che, fuori orario di lavoro, hanno dedicato il loro tempo libero alla buona riuscita di questa iniziativa".

E l'appello per la buona riuscita dell'iniziativa

E rinnova l'appello già fatto alcuni giorni fa in vista del via, da domani 1 febbraio, all'accettazione delle richieste (in farmacia o online) di tutti gli altri cittadini che non erano previsti in questa prima tranche di nominativi.

"Si invitano tutti i giovani e cittadini con età inferiore a 65 anni a procedere alla propria iscrizione a far data dal 6 febbraio 2023 per non vanificare  il lavoro svolto a tutela delle persone fragili". Viene dunque chiesto qualche giorno di pazienza in più proprio per consentire ad Ats di inserire in via preferenziale le 2500 richieste arrivate in Comune.

Seguici sui nostri canali
Necrologie