Attualità
Sostegno

Nuovo furgone per la cooperativa sociale di Bernareggio

E' riuscita ad acquistarlo grazie al contributo di Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e a diverse donazioni.

Nuovo furgone per la cooperativa sociale di Bernareggio
Attualità Vimercatese, 03 Dicembre 2021 ore 14:54

La Cooperativa Millemani ha un nuovo furgone a disposizione. Il centro, nato a Bernareggio 31 anni fa e nel quale sono inserite, attualmente, 45 persone con disabilità, è riuscito ad acquistare un nuovo mezzo grazie all'importante contributo di Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e alle donazioni effettuate negli ultimi mesi.

Nuovo furgone per la cooperativa sociale di Bernareggio

La cooperativa effettua diversi tipi di lavoro come l’assemblaggio di sottoinsiemi meccanici e idraulici, la termosaldatura di imballi, il cablaggio elettrico delle apparecchiature di illuminazione, la preparazione e realizzazione di raccolte di fascicoli, pieghevoli o calendari, rifinitura e confezionamento ed etichettatura gadget e controlli di qualità.

L’inserimento lavorativo delle persone con fragilità viene effettuato grazie a tirocini e convenzioni stipulate con i Comuni ed Enti Sociali e anche attraverso l’Articolo 14 della Legge Biagi che consente a tutte le imprese di assolvere gli obblighi derivanti dall’applicazione della Legge sulle assunzioni obbligatorie, attraverso la Cooperativa. A supporto di queste attività si affiancano gli educatori col prezioso contributo dei volontari che, secondo le proprie disponibilità, donano un po’ del loro tempo. Oggi tutte le persone della MILLEMANI gioiscono per questo piccolo ma significativo evento.

L'acquisto grazie a Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e alle donazioni

Per il ritiro o la consegna del materiale messo in lavorazione, la Millemani si avvaleva di un mezzo di trasporto ormai datato e giunto a destinazione ultima. Per la Cooperativa l’acquisto di un nuovo mezzo comportava quindi uno sforzo economico oneroso. Grazie alla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza che ha inizialmente stanziato un’importante somma e dopo alcuni appelli e minuziosi volantinaggi, attraverso un apposito bando sono state raccolte donazioni che hanno permesso di raggiungere lo scopo.

“Siamo grati a tutti coloro che hanno voluto sostenerci con generosità – afferma il presidente Sperati –. Il loro gesto non solo favorisce la Cooperativa ma va a favore dell’intera comunità”.

 

Necrologie