Attualità
Giussano

Vandalizzata, per la seconda volta, la statua della madonnina a Robbiano

La Proloco si è già fatta avanti per sistemarla

Vandalizzata, per la seconda volta, la statua della madonnina a Robbiano
Attualità Caratese, 06 Aprile 2022 ore 17:26

E' successo nei giorni scorsi: qualcuno ha vandalizzato nuovamente la statua della Madonna, che si trovava vicino all'ingresso del cimitero della frazione di Robbiano.

Un gesto indegno

La Polizia locale di Giussano indaga sul gesto, davvero indegno, che nei giorni scorsi è avvenuto a Robbiano. Qualcuno ha vandalizzato la statua della Madonnina che si trovava all'entrata del camposanto, in  via don Rinaldo Beretta. Hanno staccato la testa  e danneggiato parte del mantello.  A ritrovare i pezzi a terra,  questa mattina,  alcuni cittadini che si erano recati al cimitero e che poi hanno riportato tutto il materiale al sacerdote di Robbiano, don Giuseppe Corbari.

 

Il precedente qualche anno fa

Già in passato, nel 2015, si era verificato un episodio simile: qualcuno aveva vandalizzato la statua della Madonnina, al camposanto di Robbiano. Grazie però all'associazione  Carabinieri in congedo era stata sostituita con quella che fino a pochi giorni fa era all'ingresso del cimitero. Ora il gruppo della Proloco, guidato dal presidente Sisto Polito, che guida anche l'associazione Carabinieri, si è di nuovo fatto avanti per provvedere alla sistemazione della statua.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE DI CARATE

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie