Attualità
Disavventura

Villasanta, cade sul marciapiede per una radice e lancia un appello al sindaco

Maria Teresa Bovati martedì scorso è finita a terra in via Da Vinci a Villasanta, riportando ferite al ginocchio e al polso

Villasanta, cade sul marciapiede per una radice e lancia un appello al sindaco
Attualità Vimercatese, 09 Settembre 2021 ore 07:45

Villasanta, cade sul marciapiede per una radice e lancia un appello al sindaco Luca Ornago: "Non denuncio il comune ma il primo cittadino metta in sicurezza quel tratto di marciapiede".

Fortunatamente se l’è cavata solo con un ginocchio sbucciato, e dolorante, un polso lussato e tanta paura. Ma poteva andare decisamente peggio. La protagonista della storia che vi stiamo per raccontare è Maria Teresa Bovati, un volto conosciuto in paese per avere lavorato tantissimi anni alla farmacia Centrale.

La caduta in via Da Vinci

La donna, martedì pomeriggio della scorsa settimana, verso le 17.30, stava passeggiando lungo il marciapiede di via Leonardo da Vinci, tra il civico 34 e 26, in direzione centro paese, con suo marito quando ha perso l’equilibrio a causa delle radici delle piante che, nel corso degli ultimi anni, hanno sollevato il manto stradale creando pericolosi avvallamenti e buche pericolose.

Soccorsa da un volontario della Croce Rossa

"Sono caduta rovinosamente e ho battuto prima il ginocchio e poi la testa - ha sottolineato la donna - Fortunatamente la presenza di un mucchio di foglie sul marciapiede ha impedito che battessi la testa in maniera grave. Inizialmente ho pensato al peggio, tant’è che non riuscivo a rialzarmi. Poi, piano piano, anche grazie ad un passante, volontario della Croce Rossa, che mi ha prontamente soccorsa insieme a mio marito, mi sono rialzata in piedi, seppur piena di dolori. Ho chiesto a mio marito di prendermi del ghiaccio nella vicina farmacia Desio per sgonfiare il ginocchio. Dopo qualche giorno il male al ginocchio è passato, mentre è rimasto quello al polso. Mi sono recata al Policlinico di Monza per sottopormi ad una radiografia ma ho desistito a causa dei tempi lunghi di attesa. Ora tengo monitorata la situazione ma non escludo di andare a fare una radiografia privata per capire se ho subito danni seri al polso".

Ampio servizio lo potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 7 settembre 2021

Necrologie