Attualità
Iniziative a Lissone

Violenza sulle donne: due corsi per dire "basta"

In occasione del mese dedicato alla prevenzione e alla lotta: due appuntamenti dedicati a tutti

Violenza sulle donne: due corsi per dire "basta"
Attualità Monza, 24 Ottobre 2022 ore 13:02

Violenza sulle donne: a Lissone due corsi per prevenire e conoscere le tecniche di autodifesa personale in caso di aggressione.

Violenza sulle donne: due corsi

Prevenire situazioni di pericolo e conoscere le tecniche per proteggere la propria persona in caso di aggressione. È questa l’iniziativa rivolta alla cittadinanza e promossa nel mese della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre.

In collaborazione con il Comune di Desio e con l’associazione Asd Taekwondo Team di Cologno Monzese, il Comune di Lissone organizza due percorsi gratuiti di difesa tenuti da un istruttore di difesa personale e tecniche operative di polizia.

Basta violenza: si inizia il 3 novembre

Da giovedì 3 novembre 2022 prenderà il via il corso base di difesa personale denominato “Don’t be a victim”, quattro sessioni di formazione da 2 ore ciascuna (dalle 21 alle 23) rivolte sia a donne sia a uomini, senza alcun limite di età o di preparazione atletica.

Le lezioni intendono affrontare ogni aspetto della sicurezza, focalizzando l’attenzione sul concetto più importante per evitare un'aggressione: la prevenzione.

L'obiettivo è imparare a sviluppare una mentalità difensiva, immediatezza di reazione verbale, psicologica o fisica, tecniche di difesa personale.

Il corso si svolgerà a Lissone, presso l’istituto scolastico superiore Enriques (viale Martiri della Libertà 124), nei giorni 3, 10, 17 novembre e primo dicembre 2022.

La partecipazione al corso di difesa personale “Don’t be a victim” prevede un numero massimo di 30 iscritti. L’iscrizione può essere effettuata rivolgendosi all’Ufficio Sport (sport@comune.lissone.mb.it - 039 7397304).

"Corso non solo per le donne"

L'iniziativa è stata fortemente voluta dal primo cittadino e dall'assessorato alle Pari opportunità.

Il problema della violenza che troppo spesso dilaga, come ci ricordano ogni giorno le cronache nazionali, è un ambito che coinvolge in primis le donne, che spesso sono le prime vittime di violenza, ma anche giovani e minori. Per questo è per noi importante creare forme di prevenzione contro questi fenomeni.

Ha sottolineato il sindaco Laura Borella.

Un corso per l'uso dello spray

Oltre al corso base di difesa, giovedì 24 novembre 2022 alle 21, presso gli spazi della scuola Enriquea a Lissone, si terrà il corso di difesa antiaggressione “Spray al peperoncino”.

Si tratta di una lezione teorico pratica sulle tecniche di utilizzo dello spray quale strumento di difesa personale, per apprenderne le specifiche e gli effetti, le normative attuali e contestualmente un momento di confronto formativo per approfondire le situazioni di “rischio”.

Entrambi i corsi sono rivolti alle donne, ma anche a tutta la cittadinanza in quanto il tema della violenza è un problema comune. La volontà è combattere tutte le forme di violenza contro ogni singolo individuo. Questi corsi sono la testimonianza che ognuno di noi, insieme, può combattere la violenza non con la violenza stessa, ma con tecniche di prevenzione grazie alla professionalità di istruttori altamente qualificati. Questi corsi non vogliono assolutamente sostituirsi ai corsi tenuti dalle associazioni di Lissone, ma anzi vanno ad arricchire un percorso che è possibile affrontare durante l’anno presso le associazioni locali preposte.

Ha sottolineato l'assessore alle Pari opportunità Carolina Minotti.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Seguici sui nostri canali
Necrologie