Menu
Cerca
Le parole del deputato brianzolo

Anziano salvato dai Carabinieri, Capitanio "Encomio ai militari"

"Questo episodio deve rafforzare l'impegno di tutti nel preservare la presenza della caserma in città".

Anziano salvato dai Carabinieri, Capitanio "Encomio ai militari"
Cronaca Vimercatese, 16 Febbraio 2021 ore 14:24

Anziano salvato dai Carabinieri, Capitanio "Encomio ai militari e stimolo a salvare la nostra caserma". I  militari hanno soccorso un 80enne che era scappato a piedi dal pronto soccorso di Vimercate per poi accasciarsi in un campo a Concorezzo.

Anziano salvato dai Carabinieri, Capitanio "Encomio ai militari"

"I militari che hanno salvato dall'assideramento l'anziano che si era allontanato dall'ospedale di Vimercate meritano un encomio perché hanno dimostrato quanto sia prezioso il lavoro di controllo del territorio fatto dai militari di giorno e di notte. Il ringraziamento va esteso ai vertici della Compagnia di Vimercate e della stazione di Concorezzo. Questo episodio, inoltre, deve rafforzare l'impegno di tutti nel preservare la presenza della caserma in città, ora che si è conclusa finalmente la parentesi dell'asta dell'immobile. E lo stesso valga per tutte le caserme che, in Lombardia, sono state coinvolte nel fallimento della società immobiliare che le aveva costruite e di cui ci siamo occupati anche con una interrogazione alla Camera".

Sono le parole del deputato brianzolo Massimiliano Capitanio, a poche ore dalla notizia, pubblicata in esclusiva sul Giornale di Vimercate in edicola oggi, martedì 16 febbraio, relativa ad un anziano di circa 80 anni che, dopo essere scappato dal Pronto soccorso in piena notte, è stato trovato e salvato dai Carabinieri.

L'anziano soccorso in un campo

L'uomo aveva abbandonato l'ospedale di Vimercate senza che nessuno se ne accorgesse, per poi camminare  un paio d’ore, forse più, al freddo e al gelo, in mezzo ai campi, con 38.5 di febbre e con addosso solamente il pigiama. Poi, sfinito, si era accasciato in un prato accanto al cimitero di Concorezzo, in via Dante. E' qui che due Carabinieri lo hanno soccorso. 

Necrologie