Clamoroso colpo

Arcore, Bmw cannibalizzata e smontata pezzo per pezzo

Il furto è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì all'interno del corsello box di un condominio di via Cattaneo ad Arcore

Arcore, Bmw cannibalizzata e smontata pezzo per pezzo
Cronaca Vimercatese, 14 Febbraio 2021 ore 10:44

Arcore, Bmw cannibalizzata e smontata pezzo per pezzo senza alcuna pietà dai ladri con una precisione a dir poco chirurgica.

Nonostante il coprifuoco i delinquenti non rinunciano al proprio “lavoro” e nella notte tra lunedì e martedì  hanno colpito in via Cattaneo, a Bernate, prendendo di mira una Bmw «X5» parcheggiata nel corsello box del condominio.

I malviventi, apparentemente senza provocare alcun rumore, sono riusciti a mettere le mani sull’auto di proprietà di A.R., asportando praticamente tutti i componenti esterni della parte anteriore, compresi i parafanghi, e intere parti della carrozzeria.

Un lavoro certosino

Un lavoro certosino, compiuto senza troppi fronzoli, “semplicemente” smontando il veicolo un pezzo dopo l’altro con beffarda precisione. Un modus operandi che appunto farebbe pensare non a un colpo casuale, ma a una strategia ben precisa dato che razzie simili sono state recentemente segnalate anche a Lesmo, Bernareggio e Vimercate.

In questi casi, oltre alle già citate parti meccaniche, i malviventi se ne sono andati anche con quelle elettroniche interne dell’abitacolo, come computer di bordo e touchscreen.

Fari allo xeno utilizzati pe coltivare marijuana

Non è un caso che a fare le spese di questa situazione siano in particolar modo i veicoli delle case tedesche come Audi o Bmw, in quanto è conoscenza diffusa che all’interno delle plance di queste autovetture ci siano delle componenti elettroniche utilizzate dai malviventi per la clonazione delle carte di credito. Stesso discorso per i fanali, pezzi prelibati da piazzare sul mercato illegale dei ricambi, ma anche utili per coltivare marijuana, considerando che i potenti fari allo xeno emettono calore e luce ideali per lo sviluppo delle piante stupefacenti.

Il proprietario della Bmw ha sporto denuncia dai carabinieri di Arcore, ma dei malviventi nessuna traccia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli