Cesano Maderno

Capotreno aggredito, Carabinieri in stazione

Identificato e denunciato un uomo per lesioni e interruzione di pubblico servizio.

Capotreno aggredito, Carabinieri in stazione
Cronaca Seregnese, 23 Giugno 2021 ore 06:55

I Carabinieri continuano le indagini per l'aggressione al capotreno che sabato 19 giugno ha portato all'intervento dei militari alla stazione ferroviaria di Cesano Maderno. E' successo intorno alle 17.30.

Identificato e denunciato l'aggressore

I Carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno, intervenuti in stazione, hanno identificato e denunciato un uomo per lesioni ai danni del capotreno e per il reato di interruzione di pubblico servizio. L’aggressione è scattata al momento del controllo dei titoli di viaggio, di cui l’uomo, un italiano, era sprovvisto.

Aggressore fermato dai viaggiatori

All’arrivo dei Carabinieri, che hanno raggiunto il binario dall’ingresso di via Santo Stefano, a due passi dalla caserma, l’uomo era già stato bloccato da alcuni viaggiatori presenti sul convoglio e intervenuti a difesa del capotreno. Ci sono accertamenti in corso per l’identificazione del secondo pendolare che invece è riuscito a dileguarsi.

Le conseguenze sulla linea

Come detto, l’aggressione ha avuto conseguenze sulla linea ferroviaria, con Ferrovienord costretta ad annunciare possibili ritardi dei convogli in viaggio fino a mezz’ora, per l’intervento delle Forze dell’ordine. Per soccorrere il capotreno, la centrale del 118 ha inviato in stazione un’ambulanza della Croce Bianca Seveso.

Necrologie