Menu
Cerca
Apprensione

Covid, il parroco di Agrate ricoverato in ospedale

Don Mauro Radice, responsabile della Comunità pastorale, era risultato positivo la scorsa settimana.

Covid, il parroco di Agrate ricoverato in ospedale
Cronaca Vimercatese, 26 Febbraio 2021 ore 18:46

Covid, ricoverato in ospedale il parroco di Agrate. Nella giornata di oggi, venerdì, si è reso necessario il trasferimento in ospedale per don Mauro Radice.

Tre sacerdoti postivi e chiese chiuse

Il responsabile della Comunità pastorale Casa di Betania (che comprende le parrocchie di Agrate, Omate e Caponago) la scorsa settimana aveva accusato sintomi che avevano fatto pensare ad una forma influenzale. Sottoposto a tampone, era risultato positivo al Covid ed era stato posto in quarantena. Stessa sorte anche per il coadiutore don Giorgio Porta e il responsabile della Pastorale giovanile, don Davide Cardinale, questo ultimo asintomatico. Tanto che si era deciso per la chiusura delle chiese  degli oratori della Comunità e la sospensione delle messe per 15 giorni.

Il ricovero

Nonostante le cure, per don Mauro, classe 1948, si è reso necessario il ricovero, anche se le sue condizioni al momento non destano particolare preoccupazione.

Altre classi in quarantena

Continua intanto il valzer delle quarantene nelle scuole del paese. E' di oggi la notizia che una classe prima delle secondaria di primo grado di via Battisti ha incominciato la quarantena a seguito della positività di uno studenti. Le lezioni proseguiranno quindi da lunedì con la didattica a distanza.  A casa, per la seconda volta, anche i bimbi di una sezione della scuola dell'Infanzia di via Savio, che si aggiunge ad un'altra sezione già in quarantena.

Riapre la primaria di via Battisti

Ha invece riaperto oggi la primaria di via Battisti, chiusa da giovedì scorso su decisione di Ats per il preoccupante aumento dei casi di positività. Restano in ogni caso a casa gli alunni delle classi che non hanno ancora terminato la quarantena.

La situazione in paese

Notizie negative arrivano dal fronte dei numeri dei positivi in paese. Dopo essersi attestato per qualche giorno attorno quota 125 positivi,  il dato nelle ultime ore è schizzato a 143.

 

Necrologie