Cronaca
Cesano Maderno

In auto con 150 ovuli di cocaina e contanti: 30enne arrestato

Sorpreso dai Carabinieri a cedere la droga, è stato inseguito e bloccato: era alla guida senza patente.

In auto con 150 ovuli di cocaina e contanti: 30enne arrestato
Cronaca Seregnese, 18 Gennaio 2023 ore 07:44

Nell’auto su cui cercava di scappare dai Carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno aveva 150 ovuli di cocaina e circa 500 euro in contanti: arrestato.

In auto con 150 ovuli di cocaina e contanti: arrestato

Continua l’attività di contrasto e repressione del fenomeno dello spaccio di droga da parte dei Carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno, che a Cesano Maderno, nel corso di un dedicato servizio condotto nei pressi dell’area dismessa dell’ex Snia, nel quartiere Villaggio Snia, hanno arrestato in flagranza di reato un 30enne originario del Marocco per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e lo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Stava cedendo la droga a un cesanese

Il giovane è stato sorpreso mentre stava cedendo una dose di cocaina a un 34enne di Cesano Maderno. Alla vista dei militari della Tenenza che gli intimavano di fermarsi, ha tentato una precipitosa fuga cercando di eludere il controllo. In via Sardegna è stato raggiunto ma non si è arreso, aggredendo anche i militari che però sono riusciti a fermarlo.

Denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

Nel corso della successiva perquisizione estesa anche all’interno dell’utilitaria che guidava senza patente, sono stati trovati circa 150 involucri contenenti in tutto 140 grammi di cocaina e la somma in contanti di circa 500 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio della droga.
Arrestato, il 30enne è stato anche denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e violazione della legge inerente all’immigrazione clandestina e sanzionato per guida senza patente. Processato per direttissima nella giornata di lunedì, 16 gennaio, è stato raggiunto dal provvedimento di divieto di dimora nelle province di Monza e Milano.

Seguici sui nostri canali
Necrologie