Cronaca
Giussano

Motociclista morto dopo l'incidente sulla Novedratese, il ricordo della compagna

"Avrei preferito con tutto il cuore fare anche quest'ultimo viaggio insieme a te, tesoro mio"

Motociclista morto dopo l'incidente sulla Novedratese, il  ricordo della  compagna
Cronaca Caratese, 20 Agosto 2022 ore 15:18

Sono giorni di grande dolore per la famiglia di Fabio Tilotta, il motocilista di soli 33 anni, morto dopo un incidente sulla Novedratese. La compagna lo saluta con un breve messaggio pieno d'amore.

L'incidente sulla Novedratese

Tutto è successo domenica all'ora di pranzo. La moto sulla quale viaggiava ha impattato contro un pedone - Renato Maffina, 73 anni, residente a Bovisio Masciago - che stava attraversando la strada con il cane al guinzaglio. Il 73enne e il cane sono morti sul colpo. Le condizioni di Tilotta sono parse immediatamente gravissime al personale sanitario giunto tempestivamente sul posto. E' stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Varese, dove purtroppo è spirato giovedì.

Le parole della compagna

Dopo il toccante ricordo della sorella, anche Francesca, la compagna del giovane, con la quale sarebbe dovuta partire per le vacanze proprio il giorno dello schianto, ha voluto ricordare Fabio. "Sei e sarai sempre per me molto più di qualunque cosa si possa scrivere o definire a parole. Avrei preferito con tutto il cuore fare anche quest'ultimo viaggio insieme a te, tesoro mio. Tua Fra".

La scomparsa di Tilotta ha scosso anche la ditta "Land rover team" di Giussano, dove lavorava con grande dedizione come meccanico. "Piango un bravo ragazzo, con la passione dei motori, che ci ha lasciato troppo giovane. Un dolore terribile, un destino terribile, tante domande senza risposte. Buon viaggio Fabio che tu possa trovare la felicità e la gioia che ti è stata negata su questa terra", ha aggiunto il titolare, Francesco Picchiottini.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie