Menu
Cerca
Emergenza coronavirus

Sacerdoti positivi al Covid, solo due Messe nel fine settimana

La difficile situazione della Comunità pastorale di Agrate, Omate e Caponago.

Sacerdoti positivi al Covid, solo due Messe nel fine settimana
Cronaca Vimercatese, 27 Febbraio 2021 ore 15:07

Sacerdoti positivi al Covid, solo due Messe nel fine settimana. Continua la difficile situazione per la Comunità pastorale Casa di Betania, che comprende le parrocchie di Agrate, Omate e Caponago.

Sacerdoti in isolamento

Due sole funzioni, entrambe nella chiesa parrocchiale di Agrate, celebrate da sacerdoti in arrivo da fuori paese. La Comunità pastorale Casa di Betania corre ai ripari, dopo che nei giorni scorsi ha registrato la positività al Covid di tutti e tre i suoi preti: oltre al parroco don Mauro Radice (le cui condizioni di salute hanno imposto anche il ricovero ospedaliero), infatti, sono risultati positivi al coronavirus anche il coadiutore don Giorgio Porta e il responsabile della Pastorale giovanile don Davide Cardinale. Una situazione che ha portato alla chiusura delle chiese e degli oratori per 15 giorni, in modo da procedere con tutte le sanificazioni del caso.

Un aiuto da fuori paese

Per garantire lo svolgimento di almeno due Messe tra sabato e domenica, in soccorso della Comunità pastorale Casa di Betania sono giunti due sacerdoti in arrivo da fuori paese. La funzione di oggi, sabato 27 febbraio 2021, sarà celebrata alle 17 da monsignor Erminio De Scalzi, vescovo ausiliario della Diocesi di Milano. Domani, domenica, alle 10, sarà invece la volta di don Angelo Puricelli, parroco di Concorezzo e da pochi giorni nominato Decano del vimercatese al posto di don Mirko Bellora. Entrambe le funzioni, che verranno trasmesse sul canale YouTube della Comunità pastorale, saranno celebrate all’interno della chiesa di Sant’Eusebio ad Agrate (aperta per l’occasione).

Necrologie