Menu
Cerca
Aicurzio

Un progetto da 15 milioni rivolto al mondo dell’autismo

L’ambizioso piano messo in campo dall’Amministrazione comunale di Aicurzio guidata da Matteo Baraggia

Un progetto da 15 milioni rivolto al mondo dell’autismo
Cronaca Vimercatese, 08 Aprile 2021 ore 10:14

Si scrive “Aicurzio borgo solidale”, si legge un progetto innovativo, unico nel suo genere a livello nazionale, da circa 15 milioni di euro di investimenti, che va incontro alle esigenze del mondo delle giovani coppie, degli anziani e, soprattutto della disabilità, in particolare dei giovani affetti da autismo.

Una idea ambiziosa

E’ questa l’idea ambiziosa, che ha già ricevuto anche la “benedizione” del leader della Lega Matteo Salvini, alla quale sta lavorando da mesi l’Amministrazione comunale di Aicurzio guidata da Matteo Baraggia.
Lunedì della scorsa settimana, durante il Consiglio comunale, il sindaco e la sua Giunta hanno spiegato le linee guida del progetto, che coinvolge non solo l’Amministrazione comunale aicurziese, ma anche l’Ats, la Provincia di Monza, Offerta sociale, Regione Lombardia e anche il Governo italiano e la Commissione europea.

L’autismo

Un tema, quello dell’autismo, che è sempre più sentito e che interessa sempre più giovani all’interno del territorio dell’Ats di Monza e Brianza (e che comprende le provincie di Monza e Lecco).

Basta un dato per capire che si tratta di una vera e propria emergenza. Infatti ad oggi sono circa 1.800 i bambini e gli adolescenti, dagli 0 ai 18 anni, colpiti.

Un fenomeno in crescita

Stiamo parlando di una condizione per alcuni versi ancora “misteriosa” e per la quale non esiste al momento una cura: l’autismo colpisce, solo in Italia, tra le 300 e le 500 mila persone ma i casi sono in aumento a livello mondiale. Non solo bambini autistici. Sono infatti tanti anche i ragazzi e gli adulti colpiti e per loro i problemi, per vari aspetti, sono ancora più complessi.

Tanto che oltre il 90% delle persone con autismo non ha mai lavorato e vive prevalentemente con i genitori.

La soddisfazione del sindaco

“Grazie ai fondi europei che avremo a disposizione per il Recovery fund (fondi stanziati per combattere la crisi dovuta alla pandemia, ndr) e ad altri finanziamenti provenienti da bandi regionali, nazionali ed europei, abbiamo già messo nero su bianco e presentato un progetto socio sanitario legato all’autismo e siamo gli unici in tutta la Provincia di Monza ad avere pensato a come impiegare danaro in questo ambito – ha sottolineato soddisfatto il sindaco Baraggia – Non vediamo l’ora di poterlo presentare ai nostri concittadini perché stiamo parlando di un piano che riguarda tutto il nostro borgo e che si declina sotto quattro aspetti: la conservazione paesaggistica, la progettazione e preservazione ambientale, il mantenimento del nostro bellissimo borgo e il tema socio sanitario. Il progetto comprende anche la parte welfare che va a toccare la solitudine, gli anziani, però il focus è l’autismo”.

 

 

 

 

 

TUTTI I DETTAGLI DEL PROGETTO LI POTRETE LEGGERE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA MARTEDI’ 6 APRILE 2021

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli