nuovi posti in ospedale

Vimercate: partono 20 letti di degenza di sorveglianza COVID

L'attivazione è prevista per il 15 aprile. L'avvio di un analogo servizio di degenza, è previsto anche al Presidio di Giussano.

Vimercate: partono 20 letti di degenza di sorveglianza COVID
Vimercatese, 13 Aprile 2020 ore 11:24

Vimercate: partono 20 letti di degenza di sorveglianza Covid. L’attivazione è prevista per il 15 aprile, presso l’Ospedale di Vimercate.

Vimercate: partono 20 letti di degenza di sorveglianza COVID

Si tratta di un nuovo “reparto”  dedicato alla “degenza di sorveglianza COVID”, con una dotazione di 20 posti letto (l’avvio di un analogo servizio di degenza, è previsto anche al Presidio di Giussano, il 17 aprile). L’area è stata ricavata presso la Rosa Bianca.

LEGGI ANCHE: Le telecamere di Canale 5 all’Ospedale di Vimercate

Di che si tratta?

L’Ospedale ha organizzato uno spazio, adeguatamente allestito, a disposizione di pazienti autosufficienti con infezione da COVID, ma con una sintomatologia respiratoria lieve, che richiedono una quarantena e bassi bisogni clinico-assistenziali.

E’ una degenza di sorveglianza sanitaria (in alternativa alla quarantena domiciliare), in un ambiente protetto, che mette in condizione di far fronte, se necessario, ad un eventuale peggioramento delle condizioni cliniche del paziente.

Responsabilità clinico-assistenziale

Il servizio è garantito da personale infermieristico e di supporto. Previsto anche un intervento medico.

La responsabilità clinico-assistenziale, tramite un avviso pubblico, è stata assegnata dall’ATS ad un erogatore (OSA, Operatori Sanitari Associati), organizzato e già dotato dei necessari requisiti per la gestione dell’attività di sorveglianza.

Farmaci e presidi, prestazioni diagnostiche e aspetti alberghieri sono assicurati dall’Ospedale di Vimercate, con una apposita convenzione con ASST.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia