Cultura
A Cesano Maderno

La giussanese Eleonora Cerati vince il concorso Pittori a Palazzo

Le 144 opere in gara resteranno esposte in auditorium Disarò fino al 2 ottobre.

La giussanese Eleonora Cerati vince il concorso Pittori a Palazzo
Cultura Seregnese, 19 Settembre 2022 ore 09:30

Incoronati in auditorium Disarò a Cesano Maderno i vincitori della 29esima edizione di "Pittori a Palazzo" la mostra-concorso indetta dagli Amici Palazzo e Parco Arese Borromeo.

Cesano Maderno, premiazione di Pittori a Palazzo
Foto 1 di 11
IMG_2618
Foto 2 di 11
IMG_2620
Foto 3 di 11
IMG_2623
Foto 4 di 11
IMG_2625
Foto 5 di 11
IMG_2626
Foto 6 di 11
IMG_2628
Foto 7 di 11
IMG_2631
Foto 8 di 11
IMG_2632
Foto 9 di 11

La vincitrice, Eleonora Cerati, con il vicesindaco Francesco Romeo

IMG_2647
Foto 10 di 11

Eleonora Cerati

IMG_2643
Foto 11 di 11

La giussanese Eleonora Cerati vince il concorso Pittori a Palazzo

La giuria artistica ha assegnato all’unanimità il primo premio, una mostra personale da realizzare in occasione del Premio di pittura 2023, alla pittrice Eleonora Cerati di Giussano, corsista della Scuola d’arte di Cabiate, per aver trattato, nelle opere "Resilienza" ed "Equilibrio", "tematiche importanti e delicate, che toccano la nostra realtà, con eleganza e misura, con una pittura pregevole e sapiente, che gioca con l’abbinamento di tecniche differenti". Secondo premio a Julieth Dayana Posada Soto di Como, per l’opera "¿Què pasa?", "per aver espresso un’atmosfera intima, segreta e al contempo semplice, che racconta un momento di vita quotidiana e familiare, carico anche di significati simbolici". Terzo premio alla cesanese Valeria Luigia Borgonovo per "Il besugo che rubò i segreti del mare", sintesi di «abilità tecnica che sa fondere il realismo di un momento quotidiano con l’astrattismo dell’uso del colore". Quarto premio a Stefano Venturini di Como per "Le amiche", dove ha "saputo fissare in un’istantanea un momento di vita quotidiana, invitando lo spettatore a partecipare al dialogo spontaneo tra amiche godendo della luce del sole costruita dai bianchi luminosi”. Quinto alla pittrice Ekaterina Zaitseva di Meda per "Scorci medesi", pregevole opera “per la tecnica originale del collage sapientemente utilizzata, che costruisce un paesaggio urbano notturno".

All’oratorio degli Angeli custodi, la personale di Luigi Tremolada

L’Amministrazione comunale ha assegnato inoltre dei riconoscimenti a Riccardo Gaffuri di Moltrasio (Como), Nadia Ginelli di Pregnana Milanese (Milano) e Fiorenzo Redaelli di Triuggio. Diplomi di merito (assegnati dalla Commissione artistica) a Carla Colombo Sala di Monza, Enrica Colico di Lentate sul Seveso e Cristiano Emanuele Ranghetto di Varese. La Commissione artistica ha segnalato infine Daniela Pasqualin di Bresso (Milano). A consegnare i premi ai vincitori, emozionatissimi, il vicesindaco Francesco Romeo, mentre l’assessora alla Cultura, Martina Morazzi, è intervenuta per un saluto iniziale. Sono 142 le opere che resteranno esposte all'auditorium Disarò di Cesano Maderno fino al 2 ottobre, di 82 artisti. La mostra "Pittori a Palazzo" è aperta sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Fino al 2 ottobre, all’oratorio degli Angeli custodi, la mostra personale di Luigi Tremolada, di Macherio, vincitore del Premio di pittura 2019.

Luigi Tremolada con i familiari e il vicesindaco di Cesano Maderno Francesco Romeo, all'inaugurazione della sua Personale
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie