Menu
Cerca
Elezioni

Arcore: Luca Monguzzi si candida a sindaco sostenuto dalla civica "ImmaginArcore" e dal M5Stelle

Il 57enne Luca Monguzzi ricopre l'incarico di funzionario comunale nel municipio di Monza da 23 anni

Arcore: Luca Monguzzi si candida a sindaco sostenuto dalla civica "ImmaginArcore" e dal M5Stelle
Politica Vimercatese, 28 Maggio 2021 ore 20:43

Luca Monguzzi, 57 anni,  si candida a sindaco di Arcore per la civica "ImmaginArcore" e per il Movimento 5Stelle (con tutta probabilità ci sarà anche una terza lista dei "Verdi") e sfiderà Paola Palma alla carica di primo cittadino alle elezioni del prossimo autunno.

Dopo un tira e molla durato parecchi mesi Movimento 5Stelle, ImmaginArcore e Verdi hanno sciolto le riserve e hanno affidato il compito di guidare la coalizione alla vittoria a Monguzzi che, ricordiamo, fa parte anche del Comitato "RsAltrove" che da anni si batte contro la realizzazione della Casa di riposo davanti al Palaunimec

La presentazione nel Parco di via Grandi

Oggi pomeriggio, venerdì 28 maggio 2021, nel parco di via Grandi, a Bernate, teatro di numerose battaglie politiche  (dove l'Amministrazione comunale vorrebbe realizzare tre palazzine e la caserma dei carabinieri) le tre compagini hanno presentato ufficialmente il funzionario comunale di Monza che lavora da ben 23 anni nell'Ufficio Tecnico della città di Teodolinda.

Un candidato e un tridente d'attacco

Dunque Carlo Zucchi e Andrea Orrico, già candidati cinque anni fa, nella precedente tornata elettorale, rispettivamente per la civica ImmaginArcore e per il Movimento 5Stelle, hanno deciso di fare un passo indietro per lasciare spazio alla candidatura di Monguzzi.

"Alternativi a chi ha guidato Arcore negli ultimi anni e alla Destra"

Questo lo slogan che Monguzzi, che siede anche nel Consiglio di Amministrazione della U.S. Casati ed è responsabile del settore Atletica, e i suoi hanno coniato per cercare di conquistare la guida della città.
Il candidato sindaco punta tutto su competenza, tecnologia, zero consumo di suolo, giovani, partecipazione e riqualificazione del centro cittadino. Proprio come cinque anni fa, dunque, il centrosinistra arcorese arriverà spaccato all’appuntamento elettorale del prossimo autunno.

"Basta autoritarismo"

"Ho accettato questa candidatura perchè Arcore ha bisogno di cambiare il modo di fare politica - sono state le prime parole di Monguzzi - Fino ad ora abbiamo assistito ad una versione autoritaria della politica, una sorta di autogestione e conservazione del potere, senza nessuna possibilità di ascolto dei cittadini. Noi vogliamo ribaltare questa logica. Io e ImmaginArcore siamo cresciuti insieme. Il mio impegno sarà orientato a dare continuità al lavoro portato avanti da Carlo Zucchi in questi anni. Il tutto avverrà con l'appoggio del Movimento 5Stelle con il quale c'è grande sintonia sui programmi e sulle persone. Ringrazio Carlo Zucchi e Andrea Orrico per la fiducia accordatami".

"Abbiamo una visione simile della città"

Pieno, dicevamo, l'appoggio del M5Stelle a Monguzzi, evidenziato dal consigliere comunale Andrea Orrico.

"La decisione di costruire una alleanza con ImmaginArcore è nata in questi anni. Siamo in piena sintonia e crediamo nella collaborazione tra i nostri movimenti - ha sottolineato Andrea Orrico - Ci siamo interfacciati molto con Carlo Zucchi e con ImmaginArcore, su molti punti i nostri programmi combaciano e anche la visione della città è la stessa".

Sfiderà Paola Palma

Ricordiamo che Pd, Italia Viva, Azione e la neonata lista «Prospettiva Civica» appoggeranno, invece, la candidatura a sindaco dell’attuale assessore all’Istruzione, Cultura e Commercio Paola Palma.

Bisognerà attendere l’esito del primo turno delle amministrative per capire se ci saranno i presupposti per una reunion delle forze di centrosinistra nell’eventuale ballottaggio.

... in attesa delle mosse del centrodestra

Sul fronte del centrodestra anche la settimana appena trascorsa non ha portato ad annunci ufficiali, anche se ormai i giochi sembrano fatti tra il partito di Silvio Berlusconi,Matteo Salvini e Giorgia Meloni. In quest’ottica il candidato sindaco che sfiderà Palma e Monguzzi dovrebbe essere l’avvocato penalista del foro di Monza Maurizio Bono.

Si tratta di un nome fortemente caldeggiato da Fratelli d’Italia. Secondo rumors il legale dovrebbe aver battuto la concorrenza della leghista Laura Besana.

La scorsa settimana avevamo annunciato l’intenzione di Bono di dare vita ad una civica in appoggio alle altre liste del centrodestra. Una nuova compagine politica alla quale starebbe lavorando dietro le quinte l’ex sindaco Antonio Nava.

 

Ampio servizio, con l'intervista completa al candidato sindaco Luca Monguzzi, la potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 1° giugno 2021

Necrologie