Menu
Cerca
Le urne si allontanano...

Le elezioni comunali slittano a ottobre

La decisione potrebbe essere ufficializzata oggi, lo spostamento in autunno è causato dal Covid.

Le elezioni comunali slittano a ottobre
Politica Vimercatese, 04 Marzo 2021 ore 07:15

Le elezioni comunali slittano a ottobre. Una decisione attesa, che dovrebbe essere ufficializzata oggi, con un decreto governativo. A causare lo spostamento la pandemia da Covid-19. Sono otto i Comuni brianzoli interessati dall’appuntamento con le urne.

Le elezioni comunali slittano a ottobre

Slittano in autunno le elezioni comunali. Avrebbero dovuto tenersi tra la metà di aprile e la metà di giugno ma a causa del virus da Covid-19, che in questi giorni a causa della variante inglese è fonte di più di una preoccupazione, verranno spostate in autunno.

Una decisione nell’aria da settimane e che dovrebbe essere ufficializzata oggi, giovedì 4 marzo 2021, da un decreto governativo. La speranza è che con il rinvio di alcuni mesi le condizioni di sicurezza possano aumentare e che si possa svolgere una campagna elettorale in presenza, almeno in parte.

La stessa cosa del resto avvenne anche lo scorso anno, in occasione della prima ondata di Covid. Le elezioni regionali, oltre al referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, furono infatti spostate a settembre. Nella tornata amministrativa di questo 2021 sono quasi 1.300 i Comuni al voto in Italia,  tra i quali Roma e Milano.

Otto i Comuni al voto in Brianza

Ricordiamo che nella Provincia di Monza e della Brianza questa tornata elettorale interessa otto Comuni, quattro con popolazione superiore a 15mila abitanti che quindi potrebbero aver bisogno di un doppio turno per eleggere sindaco e Consiglio comunale e quattro con popolazione inferiore ai 15mila abitanti.

Del primo gruppo fanno parte Desio, Limbiate, Vimercate e Arcore, del secondo gruppo Biassono, Varedo, Vedano al Lambro e Verano Brianza.

 

Necrologie