Monza e Brianza

Lombardia in giallo, la soddisfazione dei leghisti

"In Brianza siamo pronti a ripartire, con buonsenso ed entusiasmo".

Lombardia in giallo, la soddisfazione  dei leghisti
Politica Monza, 29 Gennaio 2021 ore 22:20

Lombardia in giallo, la soddisfazione dei leghisti brianzoli. “In Brianza siamo pronti a ripartire, con buonsenso ed entusiasmo”.

Lombardia in giallo, la soddisfazione dei leghisti

Grande soddisfazione dei leghisti brianzoli per il fatto che da lunedì 1 febbraio la Lombardia è zona gialla, quindi le restrizioni saranno allentate.

“Insieme a gran parte dei sindaci e dei consiglieri provinciali brianzoli – ha ricordato in una nota Andrea Villa,  commissario provinciale della Lega di Monza e della Brianza – abbiamo sostenuto l’azione del presidente Fontana, che fin da subito ha contestato l’interpretazione del governo di assegnare alla Lombardia la zona rossa”.

Villa torna appunto sulla polemica che aveva fatto diventare per una settimana la Lombardia zona rossa: “Evidentemente l’errore di algoritmo o interpretazione non arrivava da Milano ma da Roma”.

Contro la zona rossa, ricordiamo, giusto una settimana fa al fianco del governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana,  si erano schierati 27 sindaci brianzoli di centrodestra e il presidente della Provincia Luca Santambrogio.

“Tanti sono stati gli sforzi – avevano scritto – per adeguarsi alle misure di contenimento del contagio e riteniamo ingiusto questo accanimento verso la nostra Lombardia, che mostra dati in miglioramento e incoraggianti rispetto ad altre Regioni italiane, come emerge dall’ultimo monitoraggio”.

“Siamo pronti a ripartire”

Quindi Villa conclude: “In Brianza siamo pronti a ripartire con buonsenso ed entusiasmo, in sicurezza, per continuare ad essere la locomotiva che insieme alle altre Province lombarde trascina tutto il Paese”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli