Menu
Cerca
C'è l'ok a Lissone

Palazzo del Mobile: via libera definitivo al piano attuativo

La Giunta ha approvato anche l'ultimo step necessario per avviare le operazioni di recupero dell'ex fiera dell'arredamento

Palazzo del Mobile: via libera definitivo al piano attuativo
Politica Monza, 11 Marzo 2021 ore 18:53

Via libero definitivo al piano attuativo per la riqualificazione dell’ex Palazzo del Mobile di Lissone. L’ultimo step necessario all’avvio dei lavori è arrivato direttamente dalla Giunta.

Palazzo del Mobile, ci siamo

La Giunta del sindaco Concetta Monguzzi ieri, mercoledì 10 marzo, ha definitivamente dato l’ok alla proposta di piano attuativo relativo alla ristrutturazione dell’ex Palazzo del Mobile di via Carducci.

Con ieri si è concluso l’ultimo atto formale da parte dell’Amministrazione comunale. Ora l’operatore che ha acquistato il complesso che si affaccia sullo svincolo della Statale Valassina, l’imprenditore Sergio Longoni patron della nota catena di negozi di articoli sportivi, potrà avviare i lavori che porteranno al pieno recupero dell’area a destinazione commerciale.

Il commento di sindaco e assessore

L’iter, che è stato lungo, ha raggiunto ora la sua conclusione. E il proprietario dello stabile potrà partire con le opere necessarie sia alla riqualificazione dell’edificio che dell’intera viabilità della zona.

Si tratta di un risultato importante per l’intera città, un passo fondamentale e propedeutico per far rinascere una delle vetrine che si affacciano sulla Strada Statale 36 e che segnano l’inizio del nostro territorio per le migliaia di auto che provengono da Monza e da Milano. A livello amministrativo, siamo soddisfatti di aver fatto quanto necessario perché l’immobile potesse essere recuperato e restituito alla città in una sua nuova funzione e veste, rispettosa della sua importanza per la storia lissonese ed evitando il rischio dell’abbandono e del degrado a cui pareva essere destinato così come accaduto in altre città a noi vicine. Ci auguriamo che, già per il periodo autunnale, l’immobile possa aprirsi al pubblico con una nuova veste, rappresentando un catalizzatore di attrattività per l’intera collettività. Siamo certi che il beneficio di questo piano attuativo avrà ricadute per via Carducci e per le vie limitrofe, rinnovando una delle porte di accesso alla città.

Questo il commento del sindaco Concetta Monguzzi e dell’assessore all’Urbanistica Antonio Erba.

L’approvazione definitiva è stata conseguente all’adozione del piano dello scorso 16 dicembre, cui aveva fatto seguito la possibilità per la cittadinanza di presentare osservazioni. Sono 3 quelle pervenute, delle quali una è stata ammessa. All’approvazione definitiva da parte della Giunta, seguirà la convenzione con il Comune e il via al cantiere.

5 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli