Scuola
Seregno

Arte, sport e teatro contro il disagio giovanile

Nel progetto Last una rete di associazioni e istituzioni ha in programma diverse iniziative, anche a scuola, per contrastare il disagio giovanile.

Arte, sport e teatro contro il disagio giovanile
Scuola Seregnese, 23 Novembre 2022 ore 15:23

Arte, sport e teatro: a Seregno una rete di associazioni e istituzioni avvierà diverse iniziative per contenere e contrastare il disagio giovanile.

Arte, sport e teatro contro il disagio giovanile

Con il contributo del bando “Giovani Smart” di Regione Lombardia, a Seregno prendono avvio le attività del progetto Last, che vede come capofila Spazio Giovani impresa sociale per coordinare una rete composta dal Comune di Seregno, dalle cooperative sociali Atipica e Sociosfera e l’associazione Cartanima.  Le attività (gratuite) prevedono laboratori teatrali, iniziative di street-art e attività sportive, con il coinvolgimento di giovani dai diciotto ai trent’anni con l’obiettivo di rispondere ai bisogni di attivazione sociale, espressione, inclusione e partecipazione. L'obiettivo generale del progetto è di migliorare le competenze dei giovani partecipanti, per potenziare l’uso di linguaggi verbali e non verbali e la comunicazione corporea e artistica.

Attività fra coetanei anche a scuola

Le attività saranno svolte nella prospettiva di creare un lavoro di rete a sostegno dei progetti educativi individuali, ma anche per individuare nuove prospettive di welfare di comunità. Il progetto verrà proposto ai giovani tramite i canali digitali, attraverso una presenza nei social media, e con un lavoro di promozione nelle scuole di Seregno, supportato da gruppi di studenti che tramite la metodologia della peer education si faranno promotori di queste attività nei confronti dei loro coetanei. Anche questa attività costituirà un’occasione di potenziamento delle competenze trasversali dei giovani coinvolti. Le attività di laboratorio teatrale e street-art si terranno a partire dal mese di gennaio 2023, mentre le iniziative sportive partiranno in primavera.

Il sindaco: "Giovani protagonisti del futuro "

L'intervento del sindaco, Alberto Rossi, sul progetto contro il disagio giovanile: "Dare spazio alla partecipazione ai nostri ragazzi e ragazze significa costruire una comunità capace di passare il testimone alle prossime generazioni, rendendole protagoniste nella costruzione del futuro. Anche gli enti locali sono chiamati a fare la propria parte. Il progetto Last, che ha il pregio importante di mettere in rete più realtà, rientra tra le iniziative messe in campo dal Comune di Seregno che lavorano a questo scopo”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie