Sport

Monza Calcio: ora Berlusconi vuole il 95% del club

All'attuale presidente Colombo resterebbe il 5%.

Monza Calcio: ora Berlusconi vuole il 95% del club
Sport Monza, 18 Settembre 2018 ore 13:06

Monza Calcio: ora Berlusconi vuole il 95% del club. All'attuale presidente Colombo resterebbe il 5%. Si attende la conferma ufficiale.

Monza Calcio: ora Berlusconi vuole il 95% del club

Proseguono serrate le trattative per l'acquisto del Calcio Monza da parte della coppia Berlusconi-Galliani. E ora Silvio rilancia. Secondo le ultime indiscrezioni infatti Berlusconi starebbe trattando per avere il 95%  della società, lasciando alla famiglia Colombo, attuale proprietaria del club brianzolo, solo il 5%.

La decisione sarebbe stata presa di comune accordo. In attesa della conferma intanto i legali di entrambe le parti stanno lavorando sul contratto che potrebbe essere chiuso entro la fine di settembre.

La notizia dell'interessamento di Berlusconi alla società biancorossa era arrivata a inizio settembre, in maniera inaspettata. Inizialmente si era parlato di un 70% all'ex presidente del Milan e il restante 30% a Colombo.

Lo stesso Colombo, nei giorni scorsi, aveva anche ribadito, in una intervista che trovate a questo link, come l'accordo fosse ormai agli sgoccioli, incoraggiandolo e definendolo un progetto di largo respiro per valorizzare i giovani calciatori italiani. Come quelli del club biancorosso che, secondo le parole del presidente, stanno vivendo questa notizia con euforia.

“E’ una situazione delicata – aveva detto Colombo pochi giorni fa – Ora bisogna saper gestire l’entusiasmo per mantenere la serenità necessaria a cominciare il campionato con il piede giusto”.

LEGGI ANCHE:

Non solo il Monza in attesa di Berlusconi…

Monza Berlusconi, Galliani “Sarà la nostra Itaca”

Il Monza a Berlusconi e Galliani, trattativa tutta in discesa

Clamoroso: Berlusconi vuole il Monza

Seguici sui nostri canali
Necrologie