Sport
Calcio

Monza e Torino hanno salutato il 2022 con un'amichevole: poker granata, biancorossi non pervenuti

Per i brianzoli un test da dimenticare. Sprazzi di bel calcio, invece, dai ragazzi di mister Juric. Pablo Marì in campo dal primo minuto

Monza e Torino hanno salutato il 2022 con un'amichevole: poker granata, biancorossi non pervenuti
Sport Monza, 28 Dicembre 2022 ore 22:18

Con un sonante poker il Torino di Juric ha affondato il Monza di Palladino nell'ultimo test amichevole del 2022, giocato all'U-Power Stadium nel pomeriggio di oggi, mercoledì 28 dicembre. I brianzoli, fatta eccezione per i primi minuti di gioco, non sono mai apparsi veramente in partita: poche le idee e tanta, invece, la stanchezza.

Nel Monza tante assenze, nel Toro tanti titolari

Tra i biancorossi, che hanno riabbracciato in campo da titolare il difensore Pablo Marì, hanno sicuramente pesato le assenze di Stefano Sensi, Dany Mota, Pessina, Caldirola e Ciurria. Nel Torino, invece, da sottolineare la prova di Vlasic, da poco rientrato all'ombra della Mole dopo l'entusiasmante esperienza mondiale. In campo da metà della ripresa, in pochi minuti il croato ha piazzato la doppietta che ha definitivamente spento ogni velleità brianzola.

La partita

Di fronte a 3.226 spettatori paganti (mica male per un'amichevole invernale) il Monza è sceso in campo con Petagna in attacco, supportato sulla tre quarti da Colpani e Machin. In difesa, insieme a Marì, anche l'ex Izzo e Marlon. Nel Toro, Juric ha affidato le chiavi dell'attacco a Sanabria, alle cui spalle svariava il duo Miranchuk-Radonjic.
La cronaca: nel primo tempo il Monza ha sfiorato la rete del vantaggio al 5° con Machin che, raccolto l'assist di Colpani, si è trovato di fronte a Milinkovic Savic senza riuscire a superarlo. Dopo questo lampo il Toro è salito in cattedra e il Monza, invece, è scomparso. La prima rete dei granata al 26', dopo una serie di errori difensivi biancorossi. Il pasticcio decisivo lo ha combinato Marlon che ha toccato la palla in area mettendo fuori tempo Di Gregorio in uscita. Il raddoppio al 37' con uno strepitoso tiro di Vojvoda sul secondo palo che ha finalizzato in rete un'azione ben costruita dai granata. Nella ripresa al 64' ancora Marlon protagonista in negativo: il difensore è inciampato sul pallone in area lasciandolo al neoentrato Vlasic che, in stato di grazia, ha trafitto per la terza volta Di Gregorio. Dopo quattro minuti sempre Vlasic ha concluso a rete in modo magistrale mettendo il suo timbro anche sul quarto gol. La rete della bandiera per i biancorossi è arrivata al 76' quando, in un Monza rivoluzionato, Caprari ha segnato dal dischetto il calcio di rigore assegnato dal signor Pairetto per atterramento in area di Rovella.

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.44.38
Foto 1 di 2

Rovella si procura il rigore

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.44.38 (1)
Foto 2 di 2

Dal dischetto segna Caprari

Aspettando Fiorentina-Monza

Nonostante sia stata solo un'amichevole, la sonora sconfitta rimediata dai padroni di casa contro i granata non è certo il miglior viatico in vista della ripresa della Serie A mercoledì 4 gennaio, quando il Monza sarà di scena al Franchi contro la Fiorentina, alle ore 18.30. La speranza è che la stanchezza vista in campo oggi, tra sette giorni venga sostituita da quella verve e quel gioco straripante che i tifosi biancorossi avevano potuto apprezzare nell'ultima partita in casa, lo scorso 13 novembre, contro la Salernitana.

Monza - Torino, le foto

Di seguito una ricca gallery con le foto del match, a cura di Giancarlo Favaro.

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.16.08
Foto 1 di 7

La formazione

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.11.02
Foto 2 di 7

Ranocchia

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.13.31
Foto 3 di 7

Carlos in azione

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.14.33
Foto 4 di 7

Juric e Palladino

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.17.02
Foto 5 di 7

Raffaele Palladino, allenatore del Monza

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.17.41
Foto 6 di 7

Izzo

WhatsApp Image 2022-12-28 at 17.29.59
Foto 7 di 7

Il terzo gol dei granata

Seguici sui nostri canali
Necrologie