Sport
Atletica

Olimpiadi, la 4x400 di Aceti fa il primato italiano e va in finale

Gli azzurri passano il turno con il miglior tempo di ripescaggio

Olimpiadi, la 4x400 di Aceti fa il primato italiano e va in finale
Sport Caratese, 06 Agosto 2021 ore 13:43

Bella prova per Vladimir Aceti e i compagni della 4x400 azzurra alle Olimpiadi.

Primato italiano

Il quartetto italiano, composto da Vladimir Aceti (in seconda frazione), Edoardo Scotti, Davide Re e Alessandro Sibilio è sceso in pista nella prima semifinale della competizione di Tokyo 2020. Gli azzurri hanno corso alla grande, chiudendo al quarto posto, in 2'58"91. Il tempo in questione è notevole, perché vale ai quattro il nuovo primato italiano della specialità. L'Italia ha chiuso al quarto posto la prova (davanti Usa, Botswana e Trinidad&Tobago), quindi fuori dalle posizioni che garantivano l'automatico passaggio alla finale. Però...

Aceti, finale olimpica

Però, gli azzurri hanno firmato uno dei due migliori tempi delle staffette inizialmente escluse staccando così il biglietto per la finale olimpica. Per Aceti, che già aveva disputato le qualificazioni della 4x400 mista, si tratta del punto più alto della sua ancor giovane carriera, mentre per l'Italia l'ulteriore conferma di un movimento, quello dell'atletica, in enorme crescita rispetto agli anni passati. E fra qualche ora sarà il turno della 4x100 di Filippo Tortu e Marcell Jacobs, che disputerà la finale per le medaglie, con concrete possibilità di podio.

E ora?

La finale della 4x400 maschile dei Giochi di Tokyo è prevista per domani - sabato - alle 14.50 (ora italiana). Con l'Italia, che arriva all'ultimo atto forte del quinto tempo assoluto, e le tre Nazionali citate in precedenza, saranno in pista anche Belgio, Polonia, Giamaica e Paesi Bassi. Prospettive di medaglia sono poche, per non dire pochissime, ma la forma degli azzurri lascia accesa comunque qualche speranza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie