Attualità
Il commento

Il sindaco di Ornago ascoltato dal pm "Attendo ora le decisioni con fiducia"

Siccardi nelle ultime ore è stato raggiunto da un avviso di garanzia in relazione al caso delle minacce da lui subite alcuni mesi fa.

Il sindaco di Ornago ascoltato dal pm "Attendo ora le decisioni con fiducia"
Attualità Vimercatese, 25 Gennaio 2022 ore 18:28

"Non posso dire molto ma a seguito di ciò che è stato scritto sui giornali ed in relazione alle minacce da me subite, sono stato ascoltato dal Pm ed attendo ora le decisioni con fiducia".

Il sindaco di Ornago ascoltato dal Pm "Attendo ora le decisioni con fiducia"

Un post stringato. Poche righe per comunicare ai suoi concittadini che nella giornata di oggi è stato a colloquio con il Pm e che ora attende "le decisioni con fiducia".

Le parole, affidate ad un post su Facebook scritto nel pomeriggio di oggi, martedì 25 gennaio, sono quelle del sindaco di Ornago Daniel Siccardi.

Siccardi nelle ultime ore è stato raggiunto da un avviso di garanzia in relazione al caso delle minacce a lui indirizzate alcuni mesi fa. L'ipotesi, secondo gli inquirenti, è che il primo cittadino abbia finto di aver ricevuto minacce di morte. L'accusa, di conseguenza, sarebbe quella di simulazione di reato (QUI TUTTI I DETTAGLI).

La vicenda

La vicenda risale allo scorso aprile, quando il sindaco di Ornago Siccardi aveva denunciato di aver ricevuto diverse minacce di morte nelle settimane precedenti. Minacce perpetrate da un certo "Freddy" (rimando probabilmente a Freddy Krueger, protagonista dei film horror "Nightmare") che alludevano a una sua fine tragica, e corredate da una serie di foto che lo ritraevano sanguinante. Da qui la decisione di denunciare il tutto alle Forze dell'ordine.

Una vicenda che non aveva colpito nel profondo solo la comunità ornaghese, ma l'intero territorio brianzolo: domenica 1 maggio, infatti, oltre 30 sindaci provenienti da tutta la Brianza si erano stretti attorno a Siccardi, manifestando la loro solidarietà davanti al Comune di Ornago.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie