Attualità
Cesano Maderno

Nuovi alberi per Antonino e per tutte le vittime della strada

A Molinello piantumate venti essenze grazie all'intervento degli Scout della sezione Cngei.

Nuovi alberi per Antonino e per tutte le vittime della strada
Attualità Seregnese, 28 Febbraio 2022 ore 16:31

Grazie al contributo degli Scout Cngei della sezione di Cesano, a Molinello di Cesano Maderno, in un terreno tra via Dei Mille e via Garibaldi, sono state messe a dimora venti di piante. L’area verde sarà dedicata alle vittime della strada, come Antonino Barreca, morto nel febbraio di un anno fa.

Nuovi alberi per Antonino e per tutte le vittime della strada

Ad accogliere gli ottanta Scout del terzo gruppo della sezione di Cesano, ieri mattina, domenica, c’erano il sindaco Maurilio Longhin (che della sezione è stato anche presidente, come il padre prima di lui) e l'assessore all'Ambiente, Salvatore Ferro. Presenti anche i consiglieri comunali Salvatore Giarratano, Enzo Bacino e Michele Santoro. Una giornata significativa sul fronte ambientale, nel solco di manifestazioni ormai tradizionali come la Festa dell’albero che coinvolge diverse associazioni cittadine, tra cui Noi per Cesano - Cesano per noi.

Oltre la valenza ambientale

"Alla valenza ambientale dell’iniziativa si aggiunge il proposito di commemorare le vittime della strada: nelle prossime settimane qui sarà posizionata una targa in memoria di quanti hanno perso la vita in incidenti stradali" ha detto l'assessore Salvatore Ferro ricordando l’impegno preso in Consiglio comunale l'anno scorso. Uno degli alberi sarà dedicato, in particolare, ad Antonino Barreca, il 24enne di Molinello morto il 21 febbraio 2021 dopo essere stato soccorso il giorno prima, davanti casa, in via Per Desio. Saranno gli amici a sceglierlo, e a posargli accanto una targa. "Sarà il nostro modo per ricordare, tutti insieme, un ragazzo speciale con cui siamo cresciuti" spiegano gli amici intervenuti alla cerimonia di ieri con mamma Ombretta. "Non è vero che il tempo lenisce il dolore, e non mi darò pace fino a quando non avrò avuto giustizia per la morte di Antonino", le parole della donna, rotte dalla commozione.

Il servizio completo sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 1 marzo 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie