Attualità
Al confine tra Lissone, Monza e Vedano

Tangenzialina, ci siamo: aperta al traffico l'intera tratta

Completato lo spartitraffico, le isole salvagente e le opere per l'uscita in sicurezza su via Nobel verso l'ospedale San Gerardo

Tangenzialina, ci siamo: aperta al traffico l'intera tratta
Attualità Monza, 11 Febbraio 2022 ore 13:18

La tangenzialina tra Lissone, Monza e Vedano al Lambro ha aperto oggi, venerdì 11 febbraio, definitivamente al traffico veicolare.

Tangenzialina aperta al traffico

Dall’11 febbraio 2022 ha aperto completamente alla circolazione l’intero tronco del tunnel che collegherà l'ospedale San Gerardo con lo svincolo Lissone Sud della Statale Valassina.

Dopo l’apertura parziale in direzione Pronto soccorso lo scorso ottobre, da oggi sarà possibile per il traffico locale percorrere tutto il tunnel che dalla rotonda della via Birona a Monza collega nVia Nobel tra Lissone e Vedano al Lambro completando l’itinerario Ovest-Est e viceversa.

Conclusi tutti gli step

Si conclude così il programma a step della Provincia che ha portato alla progressiva apertura dell’arteria. Per completare anche le opere richieste dai Comuni, che hanno interessato sostanzialmente la via Nobel,  sono stati investiti circa 190 mila euro per realizzare uno spartitraffico centrale in direzione Vedano, il manto stradale, un'isola salvagente, per consentire l’attraversamento pedonale.

Le opere garantiscono la separazione delle corsie esistenti in due semicarreggiate per vietare le svolte a sinistra e migliorare le condizioni di sicurezza esistenti. La posa del nuovo tappeto di usura, oltre i lavori per la  posa della nuova segnaletica orizzontale, è tuttavia vincolata al rialzo delle temperature e  non influisce sull’esercizio della strada.

Il commento del presidente della Provincia

Soddisfatto del completamento dell'opera, nodo viabilistico importante per decongestionare il traffico tra i tre Comuni confinanti, il presidente della Provincia Luca Santambrogio.

Completiamo il programma che avevamo annunciato, accogliendo le richieste dei Comuni, tese a riqualificare anche la parte di via Nobel, sulla quale sbocca il tunnel. L’opera  ha una funzione strategica di collegamento tra la Strada provinciale 6 (la Monza-Carate, Ndr) e la zona dell’ospedale di Monza. In questi mesi abbiamo anche monitorato l’andamento del traffico in direzione Pronto soccorso -  e viceversa  - e non sono emerse criticità sulla viabilità locale. Anche l’apertura completa non dovrebbe portare particolari disagi agli abitanti dei quartieri circostanti. Adesso tocca a Pedemontana: se il cronoprogramma annunciato sarà rispettato, chiediamo che si parta dalla realizzazione delle opere di collegamento con la viabilità principale di Pedemontana, come la Trmi-10.

Ora la palla passa ai vertici di Autostrada Pedemontana che dovranno gestire la realizzazione della bretella, che correrà lungo viale Europa, che dall'uscita della Tangenzialina (in linea d'aria) si collegherà con lo svincolo di Bareggia della nuova tratta autostradale.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie