Menu
Cerca
Il dramma

Scontro tra auto e moto: non ce l'ha fatta il 25enne motociclista

Soccorso in condizioni disperate, è morto ieri sera all'ospedale Niguarda di Milano.

Scontro tra auto e moto: non ce l'ha fatta il 25enne motociclista
Cronaca Desiano, 23 Maggio 2021 ore 12:33

Non ce l'ha fatta il 25enne motociclista che venerdì pomeriggio è stato coinvolto in un incidente stradale tra auto e moto a Limbiate. E' morto ieri sera.

Non ce l'ha fatta il 25enne motociclista

Trasportato in condizioni disperate all'ospedale Niguarda di Milano, il 25enne limbiatese che venerdì è stato soccorso dopo un incidente stradale è morto ieri, sabato 22 maggio 2021. Troppo gravi le ferite riportate nello scontro.
L'incidente è avvenuto venerdì poco prima delle 15, in pieno centro città, all'incrocio tra viale Piave e via San Giorgio e ha visto coinvolte, come detto, un’auto e una moto.

L'impatto violentissimo

Il 25enne viaggiava su viale Piave su una Kawasaki mentre l'auto, una Toyota Auris guidata da una 75enne residente in città, usciva da via San Giorgio. L'impatto, che il motociclista non è riuscito ad evitare, è stato violentissimo. La moto del limbiatese ha prima impattato contro la parte frontale della vettura e poi è finita contro il marciapiede.
Sul posto si sono portati in codice di massima gravità la Croce Rossa di Saronno e l’automedica, oltre agli agenti della Polizia Locale di Limbiate, che hanno fatto scattare i rilievi di rito e ora sono al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica e attribuire eventuali responsabilità. Sul luogo del sinistro sono accorsi anche i Carabinieri, per disciplinare il traffico.

Condizioni da subito critiche

La donna al volante dell'auto non ha riportato ferite ma dopo l'incidente è rimasta sotto shock. Le condizioni del motociclista, un giovane di 25 anni che abitava in città, sono invece subito apparse critiche ai soccorrittori che gli hanno prestato le prime cure sul posto. Trasportato d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano, si è spento ieri. L'intera Limbiate è rimasta con il fiato sospeso per ore, sperando che la situazione potesse migliorare da un momento all'altro. Ma non è avvenuto.

Necrologie