Personaggio

Il nuovo amministratore delegato di Ferrari è made in Agrate

Arriva dalla sede di Agrate di Stmicroelectronics la nuova guida della casa di Maranello.

Il nuovo amministratore delegato di Ferrari è made in Agrate
Economia Vimercatese, 10 Giugno 2021 ore 06:41

Il nuovo amministratore delegato di Ferrari è made in Agrate.

Ora in Stmicroelectronics

Il marchio del Cavallino ha scelto Benedetto Vigna. Laurea in Fisica con lode all'Università di Pisa, 52 anni, Vigna è attualmente responsabile del  Gruppo Analogici, Mems  e Sensori della sede di Agrate della multinazionale Stmicroelectronics, dove lavora dal 1995 contribuendo a sviluppare diversi settori. È inoltre membro del Comitato Esecutivo del Gruppo St.

Sostituirà John Elkann dall'1 settembre

Una scelta fatta direttamente  John Elkann, presidente di Ferrari che lascia il ruolo di amministratore delegato (assunto ad interim) proprio  a Vigna, che assumerà formalmente il nuovo incarico dal prossimo 1 settembre 2021.

Le parole di Elkann: "Con Vigna scriveremo nuovi capitoli"

“Siamo felici di dare il benvenuto a Benedetto Vigna come nostro nuovo amministratore delegato - ha commentato Elkann -  La sua profonda conoscenza delle tecnologie che guidano gran parte del cambiamento della nostra industria, le sue comprovate capacità di innovazione, l’approccio imprenditoriale e la sua leadership rafforzeranno ulteriormente Ferrari scrivendo nuovi capitoli della nostra storia irripetibile di passione e performance nell’era entusiasmante che ci attende”.

Le parole di Vigna: "Onore straordinario"

“È un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari come amministratore delegato e lo faccio in egual misura con entusiasmo e responsabilità - ha dichiarato Vigna -  Entusiasmo per le grandi opportunità che potremo cogliere. E con un profondo senso di responsabilità nei confronti degli straordinari risultati e delle capacità degli uomini e delle donne di Ferrari, di tutti gli stakeholder della Società e di coloro che, in tutto il mondo, provano per Ferrari una passione unica".

 

Necrologie