Politica
Elezioni

Arcore, Monguzzi infiamma la campagna elettorale: "Solo io posso battere la destra"

Il candidato sindaco Luca Monguzzi, appoggiato da ImmaginArcore e M5Stelle, attacca a testa bassa i suoi competitor Palma e Bono

Arcore, Monguzzi infiamma la campagna elettorale: "Solo io posso battere la destra"
Politica Vimercatese, 20 Settembre 2021 ore 12:20

A due settimane dal voto del 3 e 4 ottobre 2021 che sancirà l'elezione del successore di Rosalba Colombo alla guida della città,  la campagna elettorale arcorese (finalmente) si surriscalda.

Ad accendere la miccia ci ha pensato il 57enne Luca Monguzzi, candidato sindaco per la civica "ImmaginArcore" e il Movimento 5Stelle, che ha ripreso il tema del voto utile.

L'attacco a Palma

Monguzzi ieri mattina, domenica, ha presentato i candidati al Consiglio comunale per ImmaginArcore e M5Stelle in Villa Borromeo. Durante il suo comizio non ha risparmiato bordate soprattutto all'indirizzo di Paola Palma, candidata sindaco di Pd, Lista Civica Futura e Prospettiva Civica.

"Solo noi possiamo battere la destra al secondo turno, non Palma perché lei non potrà mai allargare i consensi ricevuti e non credo che vincerà al primo turno. Chiediamo agli arcoresi un voto utile per la nostra coalizione", ha dichiarato Monguzzi.

Una scelta di campo

Dunque Monguzzi chiede agli arcoresi una scelta di campo e lancia un appello agli elettori di centrosinistra.

"Non ho da giustificare disastri compiuti, come chi ha amministrato come Palma e non sono come Maurizio Bono, un uomo catapultato dalla destra in città a riempire il vuoto prodotto in anni", ha attaccato il leader di ImmaginArcore e M5Stelle.

Zucchi e Orrico accanto a Monguzzi

Accanto a Monguzzi c'erano gli attuali consiglieri comunali Carlo Zucchi e Andrea Orrico. Monguzzi ha ripercorso l’idea di città che ha in mente senza fare sconti ai suoi competitor, soprattutto Palma. Una chiara strategia politica perchè Monguzzi è ben conscio del fatto che lui e l’attuale assessore alla Cultura e Istruzione dovranno spartirsi l’elettorato di centrosinistra e contrastare il centrodestra di Bono.

"Arcore vuole cambiare"

"Arcore vuole cambiare, è stanca di 10 anni di un’amministrazione che ha fatto disastri e di cui Palma rappresenta la continuità, perché c’era e era d’accordo, oppure, se non lo era, non ha mai detto nulla, o saputo fare nulla di meglio - ha attaccato il 57enne Monguzzi, funzionario del Comune di Monza, vicepresidente della cooperativa sociale Buonarroti di Monza e membro del direttivo della U.s. Casati - Quello dato a me è il solo voto utile, ho un progetto di città che è all’insegna della competenza, sono l’unica alternativa ad una destra che non ha mai dato grandi prove di sé in Arcore e che negli ultimi cinque anni si è occupata poco della città e molto del consenso a livello nazionale".

Orrico: "Noi siamo alternativi"

"Negli ultimi 20 anni non ci sono mai stati candidati sindaci di tale levatura come Monguzzi, capace anche di cucire in maniera perfetta i rapporti tra ImmaginArcore e Movimento e siamo l'unica coalizione costruita sulle idee e sul confronto a differenza di Palma che come sempre ha fatto due liste civetta collegate per raccogliere voti ma che non portano assolutamente nulla - ha ribadito Andrea Orrico del M5Stelle - Non capisco perché non facciano una lista unica del Pd. Ritengo che sia solo un modo per prendere in giro l'elettorato. Noi siamo alternativi, abbiamo lavorato 5 anni per appianare le divergenze tra di noi e trovare tutti i punti in comune. Questa volta gli arcoresi potranno scegliere tra le vecchie idee partitiche e il vero Cambiamento, perché oggi possiamo Immaginar un Arcore in MoVimento".

I  candidati

Correranno per ImmaginArcore alla carica di consigliere comunale: Carlo Zucchi, Vera Aresu, Ivan Basile, Massimiliano Brambilla, Nadia Brignoli, Pietro Gabrielli, Rosaria Galbiati, Matteo Perego, Domenico Pozzo, Filippo Sala, Francesca Sala, Giampiero Sala e Maria Scalone.

Invece il M5Stelle corre con: Andrea Orrico, Laura Palmisano, Giovanni Tesoro, Silvia Belotti, Simona Perego, Antonio Argintieri, Daniela Notaristefano, Giuseppe Micali, Gloria Falaschi, Mario Lavorato e Elena Calogero.

 

Vi aspettiamo al dibattito tra i candidati  sindaco

Il Giornale di Vimercate organizza un "aperitivo con i candidati sindaco". Sarà il primo confronto diretto tra Palma, Bono e Monguzzi che si svolgerà venerdì 24 settembre, a partire dalle ore 17.30 nel bellissimo parco esterno del ristorante "La Bergamina" di Cascina del Bruno. In caso di pioggia ci sposteremo all’interno del ristorante.

Il dibattito verrà anche trasmesso on-line sulla pagina Facebook «PrimaMonza».

 

Ampio servizio sulla campagna elettorale arcorese lo potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 21 settembre 2021.

 

 

Necrologie