Attualità
I quattro premiati

Benemerenze civiche a Cesano Maderno: ecco chi merita il distintivo d'oro

La cerimonia di consegna è prevista lunedì all'auditorium Disarò, alla presenza delle massime autorità cittadine.

Benemerenze civiche a Cesano Maderno: ecco chi merita il distintivo d'oro
Attualità Seregnese, 10 Dicembre 2021 ore 08:07

Il sindaco Maurilio Longhin, dopo la riunione dei capigruppo per il vaglio delle candidature, ha decretato di conferire le benemerenze civiche Città di Cesano Maderno 2021 a un ex campione del ciclismo, a una campionessa del volontariato, alle Suore Sacramentine e all’Associazione Campus Major.

Benemerenze civiche a Cesano Maderno

La cerimonia di consegna del distintivo d'oro alla Cesano che eccelle si svolgerà, alla presenza delle massime autorità cittadine, lunedì 13 dicembre, alle 18, all'auditorium Disarò. "Registi" della cerimonia per il conferimento delle benemerenze civiche saranno  il sindaco e il presidente del Consiglio comunale, Francesco Romeo. Sarà l'occasione per un pubblico omaggio a due cesanesi e a due realtà che sono considerati un modello per la comunità.

L'omaggio all'ex campione di ciclismo

Cesanese d'adozione, Flavio Anastasia, classe 1969, è un ex ciclista su strada che ha portato il Tricolore ai massimi vertici mondiali. Professionista dal 1992 al 1993, ha vinto la medaglia d'oro ai Campionati del mondo di ciclismo su strada 1991 di Stoccarda nella prova a squadre, i Giochi del Mediterraneo ad Atene, sempre nel 1991, e la medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Barcellona 1992. E' nell'elenco degli atleti a cui il Coni, il massimo organo dello sport italiano, ha assegnato la sua più alta onorificenza, il Collare d'oro al merito sportivo.

Il plauso alla generosa volontaria

Pugliese di origine, cesanese dal 1963, l'anno prima del matrimonio con Girolamo Dassisti, che ha ricevuto la civica benemerenza nel 2004, Lucia Rosalia Fiorella si è spesa tanto per la parrocchia di Santo Stefano e l'oratorio Don Bosco e, in particolare, è stata impegnata per decenni nell'educazione dei giovani, come catechista, e in innumerevoli attività, dal servizio al bar al grest estivo.

Il grazie alle Sacramentine e a Campus Major

Quello alle Suore Sacramentine sarà il saluto e il ringraziamento della comunità alle religiose che per 118 anni, dal 1903, sono state presenza importante e preziosa per l'educazione e la formazione di diverse generazioni, nelle scuole che hanno gestito con dedizione e passione così come in parrocchia, nel percorso dell'iniziazione cristiana.

L'ultima delle quattro civiche benemerenze sarà assegnata a Campus Major, che dal dicembre 2008 riunisce i lucani di Cesano e dintorni (oltre mille gli iscritti) e promuove iniziative culturali ad ampio raggio. L'emblema dell'impegno è la Festa lucana al velodromo, che ha raggiunto l'edizione undici. Proprio l'area del velodromo da un anno è la sede del sodalizio: i volontari la presidiano, la animano e se ne prendono cura. L'impegno del sodalizio presieduto da sempre da Vito Caprara non si è fermato nemmeno con la pandemia: Campus Major ha allestito e presidiato il drive through per i tamponi aperto dall'Amministrazione comunale.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie