Sport
Ecco la magia del ciclismo

E' il giorno della Coppa Agostoni: Lissone torna la capitale delle due ruote

Dopo un anno di stop atleti, squadre e campioni tornano a correre lungo le strade della Brianza. L'arrivo previsto in città alle 16.30

E' il giorno della Coppa Agostoni: Lissone torna la capitale delle due ruote
Sport Monza, 11 Ottobre 2021 ore 13:21

Il grande giorno della Coppa Agostoni è arrivato e Lissone è tornata ad essere - dopo il cambio dello scorso anno - la capitale del ciclismo brianzolo.

Coppa Agostoni: partita la gara

Ha preso il via oggi, lunedì, dallo stabilimento Cleaf di via Bottego a Lissone la 74esima edizione della tradizionalissima Coppa Ugo Agostoni–Giro delle Brianze, ultima classica del 2021, organizzata dallo Sport Club Mobili Lissone. La gara di oggi chiuderà ufficialmente il Trittico Regione Lombardia composto, oltre che dalla Agostoni, anche dalla Coppa Bernocchi e la Tre Valli Varesine.

Hanno preso la partenza 112 corridori per 17 formazioni: 6 Uci World Teams (Movistar, Astana-Premier Tech, Cofidis Solutions Credits, Israel Start-Up Nation, Uae Team Emirates, Intermarche-Wanty Gobert Materiaux), 6 Ucu Pro Teams, 4 Uci Continental Teams e la Nazionale italiana di ciclismo.

Tra i nomi di spicco Alejandro Valverde, Gianni Moscon, Matteo Trentin e Alexey Lutsenko, oltre agli outsider Alessandro Covi e Samuele Battistella, in lizza per il Trittico Regione Lombardia. Grandi applausi per il vincitore di quattro Tour de France, un Giro d’Italia e due Vuelta a Epaña Chris Froome, alla sua prima partecipazione all’Agostoni, che ha dichiarato di volere concludere al meglio la stagione 2021.

A dare il via il sindaco Concetta Monguzzi, l'assessore allo Sport Renzo Perego, il vicesindaco Marino Nava, il presidente dello Sport Club Silvano Lissoni e la vedova di Romano Erba, storico "presidentissimo" scomparso nel 2019.

L'arrivo in via Matteotti

La gara, che si snoderà tra la Brianza monzese e la Brianza lecchese, vedrà il suo culmine - come sempre - alla cima del Lissolo prima di riscendere e di percorrere il tracciato lungo le strade della "Capitale del mobile".

Il traguardo è previsto intorno alle 16.30 in via Matteotti a Lissone, dopo 180 chilometri senza un attimo di respiro. Sul podio, oltre ai vincitori della Coppa Agostoni, saliranno anche i vincitori del Trittico Lombardo. Come ogni anno, da tradizione, i trofei sono realizzati dai maestri artigiani lissonesi nell'ambito del concorso "Trofei d'Autore" promosso da Apa-Confartigianato.

10 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Necrologie