Attualità
Convenzione

Polizia Locale e Provinciale unite per la sicurezza

Via libera all'accordo quinquennale tra i Comuni di Meda, Seveso e la Provincia di Monza e Brianza per l'ottimizzazione di mezzi e risorse.

Polizia Locale e Provinciale unite per la sicurezza
Attualità Seregnese, 09 Dicembre 2022 ore 14:20

L’unione fa la forza. Via libera dal Consiglio comunale medese e da quello provinciale alla convenzione quinquennale tra i Comuni di Meda, Seveso e la Provincia di Monza e Brianza per i servizi di Polizia Locale.

Meda, Seveso e Provincia unite per la sicurezza

«Una sinergia che trarrà vantaggi ai tre Enti coinvolti, attraverso un’ottimizzazione delle risorse e dei mezzi a disposizione che va nella direzione di un aumento della sicurezza - ha spiegato nell’ultimo Consiglio comunale l’assessore alla Polizia Locale Fabio Mariani - Saranno coinvolti 48 operatori, 16 per ciascun Ente, con nessun costo aggiuntivo se non gli straordinari. Una collaborazione, quella con Seveso, che va ad aggiungersi a quella instaurata per il Progetto Parchi, per Scuole sicure, a quella del mese di dicembre, Natale sicuro, e al progetto anti-truffe del 2023».

Polizia Locale, al via la convenzione quinquennale

Ma anche alla sperimentazione che si è svolta nei mesi estivi, come ricordato dal comandante della Polizia Locale medese, Claudio Delpero, che ha illustrato all’assise consiliare gli ottimi risultati della collaborazione, elencando alcuni numeri che rappresentano in modo significativo l’attività svolta. «Le convenzioni sono il futuro delle Polizie Locali - ha sottolineato il comandante - Questa per il momento riguarda la Provincia, Meda e Seveso, ma non è escluso che possano aggiungersi altri Comuni, anche Barlassina si sta interessando. Gli ambiti di intervento sono due, l’urgenza e la programmazione, per intervenire in modo efficace e garantire la sicurezza urbana, ad esempio in caso di atti illeciti, imbrattamenti, danneggiamenti o abbandoni di rifiuti».

Plauso al comandante della Polizia Locale di Meda

«Questo coordinamento è un ottimo strumento di contrasto ai reati, ma occupiamoci anche di prevenzione, intervenendo nelle situazioni di degrado ed emarginazione - ha suggerito Marina Busnelli (Pd) - Miglioriamo l’illuminazione, creiamo occasioni di socializzazione e di confronto costante coi quartieri, ma anche progetti nelle scuole». Un plauso bipartisan al comandante e alla Polizia Locale è arrivato da Rina Del Pero (Polo civico) e da Roberto Mariani (lista civica Santambrogio sindaco) oltre che dai consiglieri di Fratelli d’Italia Mara Pellegatta e Andrea Castelli.

Seguici sui nostri canali
Necrologie